Tutte le news

Lettera ai partecipanti Incontro a Miami (Florida)

6 dicembre 2006

06/12/2006
Commenta questo elemento

Carissimi confratelli sacerdoti, carissimi amici,

i giorni di grazia vissuti nell’incontro del 12, 13 e 14 di ottobre u.s. presso il Santuario Madonna delle Grazie a Corato con alcuni responsabili dei gruppi di fedeli animati dalla spiritualità della Serva di Dio Luisa Piccarreta presenti nel mondo, ci ha dato modo di crescere nella comunione.

    Quanto è stato costruito non può che essere incrementato con ogni mezzo soprattutto in vista di una testimonianza autentica resa alla sapienza racchiusa nella vita della Piccarreta. Infatti, ci ricorda S. Giacomo che «dove c’è gelosia e spirito di contesa, c’è disordine e ogni sorta di cattive azioni. La sapienza che viene dall’alto invece è anzitutto pura; poi pacifica, mite, arrendevole, piena di misericordia e di buoni frutti, senza parzialità, senza ipocrisia» (3,16-17). Plaudo quindi, all’iniziativa da voi intrapresa di incontrarvi dal 7 al 10 dicembre p.v. a Miami nella Florida per accrescere la vostra unità e verificare la vostra attività di apostolato a servizio della Chiesa.

    Colgo l’occasione per ricordare che i gruppi e le associazioni presenti nel mondo devono costantemente tenersi in contatto con gli Ordinari Diocesani della Diocesi in cui si trovano per sottoporre al loro discernimento le proprie attività. Sono questi, infatti, gli unici ad avere piena giurisdizione sulle associazioni le quali in forza del riconoscimento da essi ricevuto, mantengono anche la propria autonomia. Il rispetto di tale autonomia è condizione per una autentica collaborazione nello Spirito dell’unità.

    Devono essere evitate, inoltre, in tutti i modi “fughe in avanti” circa la pubblicazione a mezzo stampa o informatico degli scritti di Luisa sia in italiano che nelle traduzioni in altre lingue. Ciò, oltre che per ragioni di ordine giuridico (l’Arcidiocesi di Trani possiede in modo esclusivo la proprietà e i diritti) soprattutto per una ragione di prudenza essendo in atto la Causa di Beatificazione presso la Sacra Congregazione per la Causa dei Santi che prevede un attento esame anche degli scritti da parte di periti censori.

    In questo momento attendiamo il giudizio circa la validità del processo svolto nella nostra Arcidiocesi ossia la verifica che esso si sia svolto in conformità alle norme canoniche.

    Una tal prudenza non deve mortificare il vostro apostolato, ma orientarlo sulla diffusione della conoscenza della santità di vita della Serva di Dio, sull’esortazione a pregare per la sua glorificazione e soprattutto a creare una rete di collegamenti tra i vari gruppi e la nostra Arcidiocesi (Segreteria della Causa) con la comunicazione di testimonianze e la raccolta di risorse economiche utili oggi più che mai.

    La dispersione e l’individualismo non giovano alla diffusione del Regno di Dio ma ne rallentano l’avvento.

    Che il fiat voluntas tua guidi il vostro incontro e faccia crescere tra voi un vero amore reciproco ed uno spirito di fattiva collaborazione.

    Con l’augurio di Santo Natale e prospero Anno Nuovo, vi saluto e vi benedico.
 

    Trani, 6 dicembre 2006 

Mons. Giovan Battista Pichierri
arcivescovo   

Mons Giovan Battista Pichierri
Commenti
Vuoi inserire un commento? Registrati oppure effettua il Login!
Ultimi commenti 0 di 0
Non sono presenti commenti